055 0351669 Contattaci

Login

Registrati

Dopo aver creato il tuo account, sarai in grado di visualizzare la conferma, ricevere notizie e poi valutare il tour al rientro.
Username*
Password*
Conferma la Password*
Nome*
Cognome*
Email*
Telefono*
Paese*
* Creando un account accetti le nostre Condizioni di Vendita e la politica sulla privacy.

Sei già iscritto?

Login
055 0351669 Contattaci

Login

Registrati

Dopo aver creato il tuo account, sarai in grado di visualizzare la conferma, ricevere notizie e poi valutare il tour al rientro.
Username*
Password*
Conferma la Password*
Nome*
Cognome*
Email*
Telefono*
Paese*
* Creando un account accetti le nostre Condizioni di Vendita e la politica sulla privacy.

Sei già iscritto?

Login

Tour Essenza Namibiana dal 26 Ottobre al 05 Novembre 2016

Essenza Namibiana

Esperta guida italiana che vi farà entrare la Namiba nel cuore!

Itinerario

1° giorno: 26 Ottobre 2016

Italia – VOLO – Monaco – Johannesburg

Ritrovo dei partecipanti con l’accompagnatore all’aeroporto di Roma Fiumicino come da convocazione, disbrigo delle formalità d’imbarco e di dogana. Volo via Monaco e Johannesburg. Pasti e pernottamento a bordo.

2°giorno: 27 Ottobre 2016

Johannesburg – Windhoek International Airport – VOLO – Otjiwa Lodge

Arrivo a Johannesburg e successiva partenza per Windhoek. Arrivo al Windhoek International Airport previsto per le 11.25, ritiro dei bagagli e incontro con la guida. Partenza in Truck e trasferimento all’Otjiwa Lodge.
Cena e pernottamento all’Otjiwa Lodge.

3° giorno: 28 Ottobre 2016

Otjiwa Lodge – Etosha National Park – Halali Rest Camp

Prima colazione in hotel e partenza per l’Etosha National Park. Pranzo in corso di escursione.
Nel pomeriggio primo fotosafari nel parco Etosha.

Etosha National Par

Il parco dell’ Etosha è un parco nazionale situato nel nord del Paese, con un’estensione complessiva di 22.000 km². Nella lingua oshivambo (parlata dall’ etnia che popola la regione), il nome “Etosha” significa “grande luogo bianco”, con riferimento al colore del suolo del deserto salino che costituisce il 25% dell’area. Il parco ospita 114 specie di mammiferi, 340 di uccelli, 110 di rettili, 16 di anfibi e persino una specie di pesce. Le autorità namibiane hanno recentemente reintrodotto i rinoceronti neri e i rinoceronti bianchi, che è relativamente facile avvistare nei pressi della pozza di Okaukuejo.

Nel parco ci sono tre rest camps, Okaukuejo, Halali e Namutoni, che offrono cibo, alloggio e carburante ai visitatori.
Cena e pernottamento al Halali Rest Camp.

4° giorno: 29 Ottobre 2016

Halali Rest Camp – Etosha Safari Camp Camp

Prima colazione in hotel.

Giornata dedicata al fotosafari. Pranzo in corso di escursione.
Trasferimento all’Etosha Safari Camp, cena e pernottamento.

5° giorno: 30 Ottobre 2016

Etosha Safari Camp – Twyfelfontein Lodge

Dopo la prima colazione partenza per Twyfelfontein via Kamanjab.
Lungo il tragitto sosta per visitare un villaggio Himba. Pranzo in corso di escursione.
Continuazione per la visita all’antico cuore montuoso di Damaraland.

Damaraland

A sud del Kaokoland sta la terra dei Damara, un altopiano fortemente eroso, cosparso di crateri e formazioni granitiche dalle forme spesso fantasiose come il Vingerklip in cui si è voluto ravvisare un dito indice rivolto verso il cielo. La vetta più alta non solo del Damaraland, ma di tutta la Namibia, è il monte Brandberg che raggiunge i 2.600 m. Il suo nome significa “Montagna di fuoco” e gli fu dato dai coloni Boeri rimasti colpiti dai colori accesi che il massiccio assume al tramonto. La zona è piena di pitture su pietra di epoca preistorica e generalmente attribuite ai Boscimani.

Arrivo al lodge al tramonto per godere di un meritato Sundowner.
Cena e pernottamento al Twyfelfontein Lodge.

6° giorno: 31 Ottobre 2016
Twyfelfontein – Walvis Bay

Dopo la prima colazione visita alle incisioni rupestri di Twyfelfontein sito UNESCO, canne d’organo e montagna bruciata.

Twyfelfontein (in tedesco Zweifelbrunn) è una valle della Namibia situata nel Damaraland circa 90 km a ovest di Khorixas. È nota per gli oltre 2000 dipinti rupestri e graffiti dell’età della pietra presenti sulle rocce di arenaria; il sito è stato dichiarato monumento nazionale nel 1952.

Si ritiene che questi disegni siano stati fatti dagli antenati dei moderni San (Boscimani). La datazione è incerta, ma si pensa che i disegni più antichi possano avere più di mille anni. Rappresentano soprattutto scene di caccia a diversi animali (elefanti, leone, rinoceronti, giraffe, otarie e altri), molti dei quali sono rappresentati insieme alle loro impronte. Il paleontologo francese Henri Breuil ha definito questi disegni “paesaggi dell’anima”.

Terminata la visita partenza per Swakopmund – pittoresca città in stile coloniale bavarese tra il deserto e il mare – Lungo il tragitto si potrà ammirare le sterminate pianure del Deserto Namibiano. Sosta per il pranzo.

Lungo il tragitto visita alla colonia delle otarie di Cape Cross. Nel pomeriggio visita della città di Swakopmund e proseguimento per Walvis Bay. All’arrivo check-in in hotel, cena e pernottamento all’Hotel Pelican Bay.

7° giorno: 1 Novembre 2016
Walvis Bay

Dopo la prima colazione in hotel, mattinata dedicata alla Dolphin Cruise.
Piccola crociera nella laguna.

Partenza da Walvis Bay per la breve crociera nella laguna alla scoperta degli animali marini e non che popolano quest’area: foche, delfini e numerose specie di uccelli.
Resto della giornata a disposizione, potrete rilassarvi nel vostro resort oppure partecipare ad attività facoltative. Cena in ristorante. Pernottamento in hotel.

8° giorno: 2 Novembre 2016
Walvis Bay – Namib Desert / Namib Desert Lodge

Dopo la prima colazione in hotel, partenza per il Namib Desert Lodge.
Il percorso si snoda attraverso il famoso Moon Landscape, Welwitschia Plains, le pozze d’acqua di Hotsas e Ganab fino al Kuiseb Canyons e al Gaub Rivers. Durante il tragitto ci sono buone possibilità di avvistare le Oryx antelopes, branchi di struzzi e forse alcune Mountain Zebra e anche delle giraffe.
Pranzo in corso di escursione.

Moon Valley e le Welwitschia Plains

La Welwitschia Drive è la strada che si dirama a est di Swakopmund. Più a est si trova il Paesaggio Lunare formato da alture erose e da valli scavate dal fiume Swakop. La Welwitschia Plains sono delle pianure dove sono presenti diversi esemplari di Welwitschia Mirabilis, che in alcuni casi hanno ben 2000 anni. Questi vegetali, unici nel loro genere, sono riconoscibile grazie a due foglie lunghe e pelose che normalmente sono ridotte a un groviglio di strisce mosse dal vento.

Guab e il Kuiseb Canyon

L’area di Guab era abitata dai boscimani, una zona ricca di rame e di metalli naturali dove gli indigeni scavarono numerose miniere.
Il suggestivo Canyon di Kuiseb è per gran parte dell’anno un ampio letto asciutto pieno di sabbia. In superficie l’acqua scorre solo per due o tre settimane l’anno.
Dopo il pranzo si prosegue per il Solitaire.

Solitaire

È un piccolo paese al centro della Namibia, vicino al Namib-Naukluft National Park. Attualmente rappresenta l’unica stazione di benzina, ufficio postale e l’unico rivenditore generale tra le dune di Soussusvlei e la costa di Walvis Bay.

Arrivo al Namib Desert Lodg,e vostro rifugio per le prossime due notti.
Cena e pernottamento in hotel.

9° giorno: 3 Novembre 2016
Namib Desert Lodge

Sveglia di primissima mattina per ammirare l’alba durante il viaggio verso il Sossusvlei Park. Una colazione leggera (biscotti, fette biscottate e caffè) sarà servita prima della partenza.
Salita di un pezzo della Duna 45 per ammirare il panorama e successivamente trasferimento a Sossusvlei a bordo di un veicolo 4×4 (6 km). L’high light qui è camminare e visitare la splendida Dead Vlei.

Rientro al Lodge e pranzo.
Tempo a disposizione.
Cena e pernottamento al Namib Desert Lodge.

10° giorno: 4 Novembre 2016

Namib Desert Lodge – Windhoek International Airport – VOLO
Dopo la prima colazione in hotel, trasferimento all’aeroporto di Windhoek . Check-in in tempo utile e partenza per il volo di ritorno. Pernottamento a bordo.

11° giorno: 5 Novembre 2016

VOLO – Italia
Arrivo all’aeroporto e ritiro dei bagagli.

Fine dei nostri servizi

Essenza Namibiana

  • Volo di linea Italia/Namibia A/R South African
  • Tasse aeroportuali (pari ad €430 al 05/02/16)
  • Assistenza aeroportuale a Roma
  • 8 notti negli hotel/lodge indicati nel prospetto o similari
  • Trattamento di pensione completa come da programma (dalla cena del 2° giorno alla colazione del 10° giorno)
  • Acqua ai pasti
  • Trasporti per tutta la durata del tour in un Atego Truck o similare
  • Guida professionale certificata AGFA/AIEA parlante italiano per tutta la durata del viaggio
  • Autista parlante inglese per tutta la durata del viaggio
  • bottiglie di 330 ml di acqua minerale
  • Visita villaggio Himba
  • Dolphin Cruise a Walwis Bay
  • Visite, ingressi e game drive come da programma
  • Assicurazione medica/sanitaria e bagaglio massimale spese mediche € 5.000

Quota non comprende

  • Mance & Facchinaggi
  • Extra di carattere personale
  • Bevande ai pasti (eccetto l’acqua che è inclusa)
  • Escursioni facoltative
  • Assicurazione annullamento facoltativa pari al 5% della quota del viaggio
  • Tutto quanto non espressamente specificato alla voce “la quota comprende”

€ 2.890

NB: Supplemento camera singola € 195
Quota di partecipazione bambino in camera con 2 genitori Euro 1690
Quota partecipazione bambino in camera con 1 genitore Euro 2090
Min 20 persone
Cambio applicato 1 € = 14 nad
Organizzazione tecnica: Reporter Live – San Giovanni Valdarno

Non perderti i prossimi viaggi!

Segui le nostre proposte iscrivendoti alla newsletter di I❤Namibia

Leggi l'informativa sulla privacy

ILoveNamibia su Facebook

Hai domande sui tour?

Contattami per info & preventivi

055 0351669
Contattami

Racconta la tua avventura !

Dicono di noi

Hotel in Namibia

Come si mangia in Namibia?

Le Vostre Foto

I Vostri Video