055 5359721 Contattaci
055 5359721 Contattaci

Wild Sudafrica in campi tendati- Voli inclusi

0
Wild Sudafrica - Tour di gruppo
Da€3,400
Wild Sudafrica - Tour di gruppo
Da€3,400
Richiedi Info
 
Nome e Cognome*
Email*
Telefono*
Data (se ci sono più partenze)
Partenza da (se ci sono più luoghi di partenza)
Messaggio (num persone; bambini...)
Ho letto e compreso l'informativa sulla privacy*
Aggiungi alla Lista dei Desideri

Per aggiungere il tour alla tua lista, devi essere registrato

5958

Hai domande sul tour?

Contattami per info & preventivi

055 5359721
Contattami

Tour con Cate

Tour di ILoveNamibia

Namibia classica con Caterina Migno a Novembre 2024

Da Etosha alle cascate Vittoria – Namibia, Botswana e Zimbabwe

Namibia a Capodanno con Cate

Tour dei nostri Partner

Namibia Explorer 2024

Overland Adventure in Namibia in campeggio o strutture semplice 2024

8 Cose da Sapere

Meteo Namibia: Quando andare?
Clima e meteo in Namibia Decidere di visitare la Namibia...
Vaccinazioni per la Namibia
Non sono richieste vaccinazioni, ma si consiglia la vaccinazione antimalarica...
Documenti necessari per la Namibia
Denaro e prezzi in Namibia
Il dollaro namibiano (NAD) è allineato al cambio del Rand...
Sicurezza in Namibia
Cosa devi sapere Forse non esiste paese d’Africa più sicuro...
Con cosa ci muoviamo in Namibia?
Il mezzo che più ci viene richiesto per i self...
Gli Hotel e i Lodge in Namibia
Le sistemazioni alberghiere in Namibia, che siano hotel, lodge o...
Come si mangia in Namibia
Mangiare in Namibia non è mai un problema. La cucina...

Sarà per tutti ?

Namibia…adatta a chi?
La Namibia…adatta a chi? Io consiglio la Namibia a tutti,...
Fotografare in Namibia
Fotografare la Namibia è fotografare il mondo alla sua origine...
Il Self Drive in Namibia – auto a noleggio
Impegnativo? No. Pericoloso? Neanche. Fattibile? Siiiii. Viaggiare in libertà in...
Viaggiare in compagnia – Viaggi Accompagnati e con Guida
Viaggi in gruppo: per chi ama la compagnia e una...

Hotel in Namibia

Come si mangia in Namibia?

Le vostre foto

I vostri Video

Dicono di noi

Sudafrica
Min Partecipanti : 6
Max Partecipanti : 8
Dettagli

Un viaggio alla scoperta del Sudafrica, paese dalle mille sfaccettature. Terra di contrasti, dove si alternano spazi desertici, immensi parchi, meravigliose coste, moderne metropoli. Dopo un soggiorno nella meravigliosa Cape Town si arriva alla Riserva Privata del Greater Kruger, regno dei Big 5, dove si pernotta in un campo tendato per vivere un’esperienza autentica. Il viaggio si conclude con le bellezze naturalistiche della Panorama Route, una strada che tra un susseguirsi di ruscelli di montagna, colline ondulate, cascate spettacolari ed imponenti gole montuose.

Viaggio di gruppo – minimo 4 partecipanti
10 giorni / 7 notti

Date di partenza 2024: 20 gennaio; 10 febbraio;
30 marzo; 27 aprile; 18 maggio; 15 giugno; 17* e 31* luglio;
14* agosto; 14 settembre; 19 ottobre

* date con blocco camere
altre date di partenza libere, su base individuale, minimo 2 partecipanti

Plus
– Gruppi di massimo 10 partecipanti
– Assistenza in loco in lingua italiana 24/7
– Con questo viaggio si sostengono i progetti della fondazione ENDANGERED WILDLIFE TRUST CARES per preservare le specie in via di estinzione con rilascio dell’attestato di Wildlife Warrior

Esperienze consigliate
– Whale watching tour

 

Programma

IL VIAGGIO

1° giorno, Italia – Cape Town
Partenza con volo di linea dall’Italia. Scalo in base alla compagnia scelta. Pasti e pernottamento a bordo.

2° giorno, Cape Town
Arrivo a Cape Town e trasferimento in albergo. Camera a disposizione dalle h. 14:00. Resto della giornata libera.
Pernottamento.

3° giorno, Cape Town
Prima colazione in albergo. Mattinata dedicata alla visita della città: si inizia dalla Table Mountain (tempo permettendo) per godere della vista panorama sulla città e su Robben Island in lontananza. Passeggiata attraverso la città; sosta al Truth Café, una caffetteria artigianale di ispirazione steampunk che serve caffè tostati a mano in un tamburo di ghisa vintage. Si attraversano poi i Company Gardens dove è possibile visitare la Capanna degli schiavi, che racconta la storia di questi di questi immigrati non consenzienti e di come abbiano contribuito alla ricchezza e alla diversità della storia sudafricana. Il tour prosegue con la visita al Castello di Buona Speranza, l’edificio più antico del Sudafrica. Il castello fungeva da quartier generale dell’esercito sudafricano nel Capo Occidentale e oggi ospita il Museo Militare. Al termine rientro in albergo, pranzo e pomeriggio liberi. Pernottamento.
Nota bene: ogni anno, nel periodo invernale (luglio-agosto), la Table Mountain viene chiusa per manutenzione per la durata di circa un mese. Nel 2024 le date di chiusura sono: 1° luglio – 15 settembre.
In alternativa , durante il periodo di chiusura, sosta panoramica a Signal Hill o Lions Head.

4° giorno, Cape Town
Prima colazione in albergo. Al mattino presto partenza per la giornata interamente dedicata alla visita della Penisola del Capo, con la Riserva del Capo di Buona Speranza. Si viaggia lungo la costa atlantica passando per Sea Point, Clifton e Camps Bay, fino a Hout Bay, un pittoresco villaggio e porto di pescatori con una magnifica vista sulle montagne e sulla spiaggia. Imbarco per una gita in barca all’isola delle foche dal porto (condizioni meteo e del mare condizioni meteo e del mare). Si prosegue per Chapman’s Peak, uno dei percorsi costieri più mozzafiato al mondo, fino alla Riserva Naturale del Capo di Buona Speranza e a Cape Point, il punto d’incontro tra l’Oceano Atlantico e l’Oceano Indiano. Arrivo poi a alla storica Simon’s Town, un villaggio dall’affascinante architettura vittoriana e base navale. Tappa alla splendida Boulders Beach che ospita la “Boulders Penguin Colony”. Passerelle di legno permettono ai visitatori di vedere i pinguini nel loro habitat naturale. La sosta per il pranzo (incluso) è prevista in ristorante locale.
La giornata si conclude con una visita ai Giardini botanici nazionali di Kirstenbosch. Il giardino comprende cinque dei sei biomi diversi del Sudafrica ed è famoso in tutto il mondo per la bellezza e la diversità della flora del Capo, oltre che per la magnificenza del suo scenario sulle pendici orientali della Table Mountain. Rientro in albergo nel tardo pomeriggio, cena libera e pernottamento.

5° giorno, Cape Town
Prima colazione in albergo. Giornata libera da dedicare ad eventuali attività (nel periodo da giugno a novembre consigliamo il tour di intera giornata per l’avvistamento delle le balene. In particolare da luglio a ottobre si ha il periodo di migrazione più intenso. Il motivo per cui le balene migrano riguarda la temperatura delle acque, da quelle fredde dell’Antartico raggiungono quelle più miti del Sudafrica).
Pasti liberi, pernottamento in albergo.

6° giorno, Cape Town – Hoedspruit – Riserva Privata di Karongwe
Prima colazione in albergo. Al mattino presto trasferimento in aeroporto e volo per Hoedspruit. Arrivo e trasferimento alla Riserva Privata di Karongwe (circa un’ora e mezza). Arrivo e sistemazione al camp.
Nel pomeriggio si parteciperà al fotosafari in veicoli 4×4, in uso collettivo, guidati da esperti rangers del lodge (in lingua inglese). Rientro al tramonto al camp. Cena e pernottamento.

7° giorno, Riserva Privata di Karongwe
Fotosafari mattutino per ammirare i “Big Five”, i cinque grandi mammiferi africani: elefanti; bufali, leoni, leopardi e rinoceronti. Rientro al camp in tempo per la prima colazione. Tempo a disposizione per il relax. Dopo pranzo fotosafari pomeridiano. Ritorno al camp; cena e pernottamento.

8° giorno, Riserva Privata di Karongwe – White River
Prima colazione molto presto e partenza con autista parlante inglese per White River con soste per la visita delle suggestive bellezze paesaggistiche e naturali della Regione: il “Blyde River Canyon”, il terzo canyon più grande del mondo, dove si possono ammirare le “Three Rondavels” formazioni rocciose che ricordano le capanne delle popolazioni indigene (il termine afrikaans “rondavel” significa “capanna”); si prosegue vero le suggestive “Bourke’s Luck Potholes”, formazioni geologiche impressionanti con pozze d’acqua sul fondo del canyon; “God’s Window” (finestra di Dio), dalla magnifica vista (talvolta la visita non sarà possibile a causa delle nuvole che ne impediscono la visibilità). Pranzo incluso. Arrivo e sistemazione al lodge. Cena e Pernottamento.

9° giorno, White River – Johannesburg – Italia
Prima colazione. Trasferimento al vicino aeroporto di Kruger Mpumalanga e volo per Johannesburg. Arrivo e proseguimento con il volo intercontinentale di rientro in Italia. Scalo in base alla compagnia aerea prescelta. Pasti e pernottamento a bordo.

10° giorno, Italia
Arrivo in Italia e fine servizi.

Alberghi considerati o similari:
Cape Town – Radisson Red V&A Waterfront 4*, camera standard
Riserva Privata di Karongwe – Chisomo Safari Camp 4*, tenda
White River – Ndhula Luxury Tented Lodge 4*, tenda luxury

CONDIZIONI DI VIAGGIO
Viaggio di gruppo, minimo 4 partecipanti
Prezzi per persona in camera doppia, a partire da:

gennaio – aprile* Euro 3.950,00 Suppl. singola Euro 1.100,00
maggio – giugno Euro 3.400,00 Suppl. singola Euro 750,00
luglio Euro 3.800,00 Suppl. singola Euro 750,00
agosto Euro 4.350,00 Suppl. singola Euro 950,00
settembre – ottobre Euro 4.100,00 Suppl. singola Euro 950,00

*escluso periodo Natale/Capodanno e Pasqua
Supplemento viaggio individuale minimo 2 partecipanti: da Euro 700,00 a persona

Tasse aeroportuali a partire da Euro 670,00 (da riconfermare)
Quota d’iscrizione per persona Euro 85,00 (include medico/bagaglio)
Protezione Elefante Annullamento da calcolare: https://www.viaggidellelefante.it/doc/Protezione_Elefante.pdf

Esperienze consigliate
– Whale watching tour, intera giornata (da giugno a novembre) Euro 220,00 per persona

La quota comprende
– Voli di linea dall’Italia in classe economica
– Voli domestici Cape Town/Hoedspruit-Kruger Mpumalanga/Johannesburg in classe economica
– Pernottamenti negli alberghi/lodges indicati con prima colazione inclusa (trattamento di mezza pensione a White River)
– Pasti come da programma
– Trasferimenti privati
– Guida locale parlante italiano per le due visite private a Cape Town
– Pranzi durante le visite private a Cape Town (bevande escluse)
– Safari nella riserva privata a bordo di jeep 4×4, in uso collettivo con esperti rangers parlanti inglese
– Autista parlante inglese durante la visita della Panorama Route
– Kit viaggio e guida del Sudafrica
– Polizza medico/bagaglio

La quota non comprende
– Pasti non menzionati
– Bevande, spese extra e mance
– Tutto quanto non espressamente menzionato nella voce “La quota comprende”

Parità valutaria: Euro 1 = ZAR 19

NOTE:
– I bambini sotto i 6 anni non sono ammessi ai safari. Quote bambino (6 – 11 anni) in camera tripla con 2 adulti (dove possibile) su richiesta. Solo un bambino può condividere la camera con due adulti.
– Terza persona adulta permessa solo in camera singola
– Facchinaggio non incluso (calcolare da Euro 3,00 a Euro 6,00 per persona)

NOTE E FORMALITA’ D’INGRESSO
Passaporto: necessario, con almeno30 giorni di validità residua e con almeno 2 pagine di visto bianche.
Visto: non necessario per soggiorni inferiori a 90 giorni.
Vaccinazioni: il rischio malaria è da tenere in considerazione in alcune aree quali la parte orientale del Limpopo (incluso il Kruger Park), dello Mpumalanga e nell’area nord-orientale del KwaZulu-Natal (in particolare la zona delle “Wetlands” intorno a Saint Lucia), specialmente nel periodo da ottobre a maggio.
La vaccinazione contro la febbre gialla è obbligatoria per i viaggiatori maggiori di un anno di età, provenienti da Paesi in cui la febbre gialla è a rischio trasmissione (Kenya, Etiopia, ecc.), anche nel caso di solo transito aeroportuale, se questo è superiore alle 12 ore ed in ogni caso se si lascia l’aeroporto di scalo.
Mobilità: viene accettata la patente italiana conforme al modello dell’Unione Europea ma per noleggiare un veicolo è necessaria la patente internazionale (modello Convenzione di Vienna 1968 o Ginevra 1949) universalmente riconosciuta e accettata da Polizia ed agenzie di noleggio. La patente internazionale va richiesta in Italia, prima della partenza, all’ufficio della Motorizzazione Civile competente territorialmente in base alla residenza del richiedente. Viene di solito rilasciata in uno o due giorni.
Check-in online obbligatorio da 48 ore prima della partenza con Ethiopian Airlines; consigliabile per tutte le altre compagnie

Avviso per i minori di 18 anni che accedono in Sudafrica:
La normativa sudafricana in materia di ingresso, transito ed uscita dal Sudafrica dei minori. è stata rivista nel dicembre 2018. In base alle nuove disposizioni, per i minori che siano cittadini italiani e che viaggino con entrambi i genitori sarebbe in teoria sufficiente il passaporto, purché riporti i nomi dei genitori del minore. Tuttavia, le autorità sudafricane hanno la facoltà (in caso di dubbi e presunte situazioni di rischio) di richiedere ulteriori documenti. Per questo, è vivamente consigliato portare con sé anche un certificato di nascita integrale plurilingue (unabridged birth certificate) dei minori, rilasciato in Italia dal Comune di residenza.
Lo stesso vale anche per i minori (cittadini italiani) che viaggino con un solo genitore (o tutore legale) o che viaggino accompagnati da una terza persona: anche in questi casi, e’ sufficiente il solo passaporto del minore. Sebbene non più necessario secondo l’aggiornata normativa sudafricana, potrebbe comunque risultare utile portare con se, per eventuali controlli, oltre a una copia del certificato di nascita integrale plurilingue (unabridged birth certificate) del minore, anche una lettera di consenso scritto del genitore che non viaggia (o di entrambi se l’accompagnatore fosse una terza persona), scritta in inglese in carta semplice e corredata da un documento di identità. Si raccomanda in ogni caso di verificare preventivamente con le compagnie aeree la corretta applicazione della normativa sudafricana, al fine di evitare spiacevoli malintesi al momento del check-in in aeroporto.

VEICOLI UTILIZZATI DURANTE I SAFARI
Land Cruiser 4×4 aperte – 9 posti
I safari sono condotti con i mezzi e i rangers del lodge in uso collettivo con altri clienti del lodge.

IL PARCO KRUGER E LE RISERVE PRIVATE
Il Parco Nazionale Kruger è la più grande riserva naturale del Sudafrica. Si estende su di un’area di circa 20.000 km² (equivalente all’incirca a quella dello stato di Israele o del Galles), con un’estensione di 350 km da nord a sud e 67 km da est a ovest. Il leggendario Kruger National Park forma, insieme alle numerose altre riserve private che lo circondano, un’area immensa chiamata Greater Kruger National Park. Le riserve private nascono con l’intento di offrire un servizio qualitativamente più attento alle esigenze dei clienti, ponendo il focus sull’esperienza del Safari. La scelta di proporre le riserve private nell’area del Kruger (piuttosto che il National Park) nasce dai numerosi vantaggi offerti: possibilità di uscire dalle piste tracciate per avvicinarsi meglio agli animali; i fotosafari sono condotti da esperti ranger e trackers; non più di 3 veicoli per volta possono fermarsi nello stesso punto; le piste sono rigorosamente sterrate e possono essere percorse solo da jeep.

RISERVA PRIVATA KARONGWE
La riserva privata Karongwe si trova in una spettacolare posizione, adiacente al grande parco nazionale Kruger, che dista poco più di 20 chilometri in linea d’aria, ma anche vicina alle maestose montagne del Blyde, che fungono da meraviglioso “fondale” alla natura fitta ed incontaminata di questa riserva. E’ immersa in una natura bellissima e rigogliosa; notevole è il colpo d’occhio che regalano i vicini monti della Panorama Route, che fanno da sfondo alla riserva.

VE

Prezzo a persona in camera doppia
da Euro 3400
Compila la Form Richiedi un preventivo
Preventivo
Video

O.t. I.D.

Altre 1 persone sono interessate a questo tour! Blocca il Posto
× Whatsapp