055 5359721 Contattaci
055 5359721 Contattaci

Trekking in Namibia 2021-2022

0
Trekking in Namibia 2021 - Tour individuale o gruppo
Da€4,990
Trekking in Namibia 2021 - Tour individuale o gruppo
Da€4,990
Richiedi Info
 
Nome e Cognome*
Email*
Telefono*
Data (se ci sono più partenze)
Partenza da (se ci sono più luoghi di partenza)
Messaggio (num persone; bambini...)
Ho letto e compreso l'informativa sulla privacy*
Aggiungi alla Lista dei Desideri

Per aggiungere il tour alla tua lista, devi essere registrato

4073

Hai domande sul tour?

Contattami per info & preventivi

055 5359721
Contattami

Tour con Cate

Tour di ILoveNamibia

Tour Namibia da Nord a Sud in Self Drive 2021

Mindfulness Namibia Novembre 2021

Tour dei nostri Partner

Overland – Botswana in Lingua Italiana 2021

Panorama Namibiano Glamping 2021 Il Diamante

Viaggio di gruppo in Namibia

Meravigliosa Namibia 2021

8 Cose da Sapere

Meteo Namibia: Quando andare?
Clima e meteo in Namibia Decidere di visitare la Namibia...
Vaccinazioni per la Namibia
AGGIORNAMENTI COVID-19 Non sono richieste vaccinazioni, ma si consiglia la...
Documenti necessari per la Namibia
Denaro e prezzi in Namibia
Il dollaro namibiano (NAD) è allineato al cambio del Rand...
Sicurezza in Namibia
Cosa devi sapere Forse non esiste paese d’Africa più sicuro...
Con cosa ci muoviamo in Namibia?
Il mezzo che più ci viene richiesto per i self...
Gli Hotel e i Lodge in Namibia
Le sistemazioni alberghiere in Namibia, che siano hotel, lodge o...
Come si mangia in Namibia
Mangiare in Namibia non è mai un problema. La cucina...

Sarà per tutti ?

Namibia…adatta a chi?
La Namibia…adatta a chi? Io consiglio la Namibia a tutti,...
Fotografare in Namibia
Fotografare la Namibia è fotografare il mondo alla sua origine...
Il Self Drive in Namibia – auto a noleggio
Impegnativo? No. Pericoloso? Neanche. Fattibile? Siiiii. Viaggiare in libertà in...
Viaggiare in compagnia – Viaggi Accompagnati e con Guida
Viaggi in gruppo: per chi ama la compagnia e una...

Hotel in Namibia

Come si mangia in Namibia?

Le vostre foto

I vostri Video

Dicono di noi

22 giorni-21 notti
Partenze : Tutto l'anno
Windhoek
Namibia
Min Partecipanti : 2
Max Partecipanti : 14
Programma

Outdoor, camminare, disintossicarsi, trekking.

Mi hanno chiesto…Ma Cate camminare in Namibia è pericoloso, ci sono i leoni.
E’ vero. I leoni ci sono, ma cosi come gli elefanti si muovono in zone remote, sulla Skeleton Coast o in vaste aree del Damaraland. In Etosha non si può scendere dall’auto, figuriamoci andare a zonzo per il parco!

Ricordo ancora come fosse adesso un paio di camminate che ho fatto con alcuni ospiti in tour in Namibia. Nella riserva di Anib nel Kalahari, tutti in fila, in silenzio, ci siamo avvicinati ad un branco di zebre di pianura..e non si sono mosse…dandoci la possibilità di fotografarle da vicino. E a Vingerklip siamo riusciti ad avvicinare delle splendide giraffe!!
Avvicinare gli animali a piedi invece che a bordo di una jeep ha tutto un altro sapore. Emozioni uniche.

La Namibia è grande, tanto deserto, tanti parchi nazionali, e tanti luoghi dove poter camminare in sicurezza.

Per cui…andiamo in trekking in Namibia!

1°- 3° giorno:Windhoek – Kalahari

Diffuso in Botswana, Sudafrica e Namibia, il Kalahari, che significa ‘la grande sete’, è un deserto vivente di eccezionale bellezza. Il paesaggio è caratterizzato da una grande savana sabbiosa semi-arida drappeggiata su un mare interno di sabbia che copre la maggior parte del Botswana e grandi parti della Namibia e del Sudafrica. È anche l’ultimo baluardo del popolo indigeno San, con il mondo moderno che ha avvolto tutte le altre aree che un tempo percorrevano. La parte namibiana è costituita da sabbie rosse coperte da un’erba sottile e vaporosa, per lo più dorata, e punteggiata da alberi di acacia e da una fauna selvatica ad ampio raggio che comprende gemsbok, impala, sciacalli e ghepardi.

All’arrivo all’aeroporto internazionale di Windhoek incontrerete un rappresentante della Eagles Rock Tours, che vi informerà sul vostro tour e vi consegnerà tutti i documenti di viaggio pertinenti. Dopo aver preso possesso del vostro veicolo partirete per la vostra prima destinazione, Kalahari Red Dunes Lodge, dove arriverete dopo 3 ore di viaggio. Fate il check-in, rilassatevi e preparatevi per un game drive opzionale al tramonto (non incluso). Cena e pernottamento.

Kalahari Red Dunes Lodge, un lodge progettato con molta passione per i dettagli, si trova nell’impressionante paesaggio del kalahari caratterizzato da dune di sabbia rossa e alberi di spine di cammello. Il suo “lusso della solitudine”, offre ampi spazi e privacy.
La casa principale, composta da reception, lobby, ristorante e bar, piscina e ponte ombreggiato è situata in un lago secco (vlei). Una passerella di legno collega l’edificio principale con gli chalet che sono annidati intorno al “vlei”, dove spesso si possono osservare gli animali. Ogni chalet ha una tenda con tetto di paglia e una sezione in pietra, nonché una terrazza privata. Durante il Nature/ Game Drives e le passeggiate nella natura gli ospiti possono sperimentare la bellezza mozzafiato del Kalahari con le sue dune rosse alte fino a 30 m e un’enorme varietà di animali.
Le case per gli ospiti con i loro tetti di paglia sono decorate in uno stile individuale e sono collegate tra loro da un sentiero lastricato.
La vastità della savana africana può essere vissuta durante il TRANS KALAHARI WALK di 2 giorni. Questa escursione guidata conduce attraverso scenari desertici e il loro habitat di giraffe, zebre e antilopi e offre un pernottamento in un campo tendato di lusso tra le dune.

Situata nel centro sud della Namibia, ai margini del deserto del Kalahari, la città di Mariental si trova lungo la ferrovia TransNamib e serve come capitale commerciale e amministrativa della regione Hardap. È un’importante fermata di benzina prima di dirigersi a ovest verso Sesriem per vedere le dune rosso-arancio di Sossusvlei. Mariental si trova vicino alla magnifica diga di Hardap, che è il più grande bacino idrico della Namibia. L’Hardap Irrigation Scheme ha dato vita a questo terreno arido, che ora è fertile con terreni agricoli coperti di agrumi, meloni, erba medica, vino e mais, e costellato di allevamenti di struzzi. La diga è un popolare luogo di villeggiatura che attira gli abitanti di Windhoek e offre una serie di sport acquatici, passeggiate panoramiche e un’abbondante fauna selvatica in una riserva naturale di 20000 ettari situata sulla sua riva occidentale; dove i visitatori possono avvistare rinoceronti, struzzi, antilopi, springbok e una varietà di specie di uccelli.

Attività inclusa
Escursione di un giorno intero con pranzo picnic – una partenza anticipata offre la possibilità di guardare il sorgere del sole mentre si gusta una tazza di caffè in cima ad una duna. L’escursione conduce attraverso le dune rosse del Kalahari, tipiche della zona, alternate a savane di alberi. Nel pomeriggio arrivo all’accogliente ma lussuoso dune camp con ponte panoramico e piscina, chalet con bagno privato e doccia calda e ombreggiante, il tutto sulla cima di una duna. Qui sarà servito il braai e si passerà la notte.

3°-5°giorno : Fish River Canyon

Scavando un epico paese delle meraviglie roccioso nel sud della Namibia, il Fish River ha creato il più grande canyon dell’Africa e il secondo più grande del mondo. Caldo, secco e sassoso, il Fish River Canyon misura 160 chilometri di lunghezza, a volte 27 chilometri di larghezza e 550 metri di profondità. L’impressionante bellezza naturale di questa antica meraviglia geologica attira visitatori da tutto il mondo. Per coloro che cercano l’avventura, l’intenso Fish River Hiking Trail, lungo 85 chilometri, che attraversa 1,5 miliardi di anni di storia geologica, entusiasmerà gli appassionati di avventura, mentre i visitatori che desiderano rilassarsi possono recarsi all’estremità meridionale del canyon per godersi un bagno nelle acque minerali delle rinomate sorgenti calde di Ai-Ais, o ammirare le spettacolari viste panoramiche da Hobas Restcamp e da numerosi altri punti di vista lungo il bordo. Altre attività popolari includono: voli charter panoramici, equitazione, escursioni nella natura e kayak stagionale.

Poco dopo il sorgere del sole, la giornata inizia con la colazione sulla terrazza del campo, dove antilopi e giraffe possono eventualmente essere viste alla pozza d’acqua. L’escursione (durata 1 – 1,5 ore) riporta al Kalahari Red Dunes Lodge. Le docce sono disponibili prima della partenza. Poi la vostra prossima destinazione vi aspetta al Fish River Canyon. Guidate attraverso Mariental e Keetmanshoop fino al Fish River Lodge sui bordi occidentali del canyon. Arrivo in prima serata. Fate il check-in, rilassatevi e preparatevi per la cena.
Il giorno successivo è dedicato ad un’escursione di trekking sul fondo del canyon.

Il Fish River Lodge nel sud della Namibia è l’unico lodge arroccato direttamente sul bordo del Fish River Canyon e offre agli ospiti una vista mozzafiato del canyon dall’alba al tramonto.
Provate in prima persona le forze geologiche che si sono dispiegate 300 milioni di anni fa, quando il Fish River ha iniziato a incidere la sua strada attraverso la dura quarzite formando un canyon lungo 90 chilometri, profondo 549 metri e largo 28 chilometri in alcuni punti, rendendolo il secondo canyon più grande del mondo. Il Canyon Nature Park di 45 000 ettari è un santuario naturale per la flora succulenta del Karoo e la fauna endemica.
Incredibili sentieri escursionistici serpeggiano nel cuore del canyon offrendo agli ospiti uno scenario spettacolare combinato con 75 km di fronte al fiume fatto di pozze d’acqua permanenti e piscine di roccia che attraggono Hartmans Zebra, Kudu, Oryx, Springbok e molte altre piccole specie di fauna selvatica e uccelli endemici.

Attività inclusa
Fish River Canyon trekking

5° - 7° giorno :Namib Rand

Con un’area di 172.200 ettari e quattro ecosistemi distinti, la Namib Rand Reserve è uno dei più grandi parchi di proprietà privata dell’Africa meridionale. Fondato per conservare l’ambiente unico e le specie di fauna selvatica del deserto sud-occidentale del Namib, il mix di dune, montagne, affioramenti rocciosi, pianure sabbiose e pianure di ghiaia del parco fornisce habitat per una diversità di mammiferi – tra cui iene, sciacalli, volpi, antilopi e vari gatti selvatici – così come una pletora di specie di uccelli, rettili, insetti, rane e flora. I visitatori possono scoprire i misteriosi “cerchi delle fate” che punteggiano il paesaggio e sorseggiare aperitivi al tramonto su questo antico paesaggio incontaminato. Essendo stata nominata prima Riserva Internazionale del Cielo Oscuro dell’Africa, è una delle aree meno inquinate dalla luce nel mondo, quindi non perdete questa eccellente opportunità di osservare le stelle.

Dovreste arrivare alla base di Tok Tokkie Trails entro le 14.00, dove il nostro amichevole team vi accoglierà con un rinfresco. Potrete rifornirvi d’acqua e preparare il vostro piccolo zaino per gli oggetti personali che vorrete portare con voi durante la camminata. I vostri bagagli saranno trasferiti al campo di pernottamento con un veicolo. I sentieri iniziano con una visita al Namib Desert Environmental Education Trust (NaDEET), un’organizzazione no-profit, sponsorizzata da donatori, che mira a sviluppare cittadini della Namibia responsabili nei confronti dell’ambiente. (www.nadeet.org). Un breve tragitto panoramico vi porterà al punto di partenza del Tok Tokkie Trail. Oggi, camminerete su un pendio cosparso di misteriosi “cerchi di fate” e su dune di sabbia ondulate fino al primo campo per la notte. Le dune non sono quelle enormi che si incontrano a Sossusvlei, ma piccole dune vegetate che hanno una bellezza unica. All’accampamento, rilassatevi con un sundowner, ammirate il magnifico scenario e iniziate a “sentire” il deserto prima che sia servita la cena. Per molti la prima notte passata nel deserto sarà indimenticabile. Se il cielo è limpido e senza luna, capirete subito perché la NamibRand Nature Reserve è una delle poche riserve internazionali di cielo scuro al mondo. Tempo di cammino: 1 – 2 ore, dormendo all’aperto su letti di barella

Tok Tokkie Trails ti porta vicino alla bellezza mozzafiato del deserto. C’è un modo migliore per immergersi nella natura che a piedi? Camminando, scoprirete molti segreti del Namib che non possono essere sperimentati guidando e potrete sentire diversi aspetti del deserto – dal terreno montagnoso alle dune sabbiose. Lasciate che la vostra guida esperta vi spieghi tutto questo, rilassatevi con un sun downer e godetevi una cena di tre portate prima di addormentarvi sotto le stelle…

Il tè o il caffè del mattino viene servito prima dell’alba, seguito da una colazione leggera in modo da poter partire al fresco del primo mattino. I punti salienti della passeggiata sono le viste mozzafiato delle dune e delle pianure, così come il “prendere vita” del deserto quando la guida vi permetterà di sentire, annusare, gustare e vedere il più antico deserto vivente del mondo. Le “notizie del mattino”, scritte sulla sabbia, sono sempre affascinanti e con un po’ di fortuna e gli occhi allenati della guida, si possono avvistare alcune delle specialità del deserto (la talpa dorata, la dama bianca danzante, il geco che abbaia, l’allodola delle dune, la vespa senza volo solo per nominarne alcune). Si cammina su una sella di montagna prima di scendere dolcemente verso il letto di un fiume asciutto. Nel corso della giornata la vostra guida vi spiegherà alcune meraviglie del Namib – come sopravvive l’affascinante flora del deserto, come la vita degli insetti e dei rettili si adatta al duro ambiente e come i mammiferi possono sopravvivere qui senza acqua. Il birdwatching è sorprendentemente buono e potresti essere abbastanza fortunato da vedere uno degli endemici del Namib, l’allodola delle dune.
Gli animali più grandi che potresti incontrare includono la volpe dalle orecchie di pipistrello, l’orice, lo springbok e lo struzzo. Poiché ci rendiamo conto che la nostra sopravvivenza dipende dall’acqua che è stata depositata per noi, questo probabilmente aumenterà la nostra ammirazione per le piante e gli animali che abitano qui. Per il pranzo ci fermeremo in un luogo ombreggiato dove potrete gustare le delizie preparate dai nostri chef e riempire le vostre bottiglie d’acqua. C’è tutto il tempo per rilassarsi, fare una siesta e riflettere su tutto quello che avete visto. Quando il caldo si ritira, riprendete a camminare su e giù per le dune fino al vostro secondo posto di pernottamento. La scena di fronte a voi è un mare di dune infinite e di “cerchi di fate” sullo sfondo di un magnifico paesaggio di montagna. La fotografia è spettacolare! Le ombre sulle dune creano una tavolozza di colori sempre diversi poco prima del tramonto. Un sundowner e una deliziosa cena dopo una lunga e piacevole giornata sono davvero benvenuti. Potresti sentire dei gechi che abbaiano, dei gufi o semplicemente un silenzio assordante. Tempo di cammino: Mattina: 4 – 4,5 ore / Pomeriggio: 2 – 2,5 ore. Dormire all’aperto su brandine.

7° - 9° giorno:Namib Desert

Situato nel panoramico Namib-Naukluft National Park, Sossusvlei è dove si trovano le iconiche dune di sabbia rossa del Namib. Il limpido cielo blu contrasta con le gigantesche dune rosse per rendere questa una delle meraviglie naturali più scenografiche dell’Africa e un paradiso per i fotografi. Questa destinazione impressionante è probabilmente la prima attrazione della Namibia, con le sue dune uniche che raggiungono quasi 400 metri, alcune delle più alte del mondo. Queste dune iconiche si animano alla luce del mattino e della sera e attirano gli appassionati di fotografia da tutto il mondo. Sossusvlei ospita una varietà di fauna selvatica del deserto tra cui orici, springbok, struzzi e una varietà di rettili. I visitatori possono scalare ‘Big Daddy’, una delle dune più alte di Sossusvlei; esplorare Deadvlei, un’argilla bianca e salata punteggiata da alberi antichi; o per i più stravaganti, voli panoramici e voli in mongolfiera sono in offerta, seguiti da una colazione con champagne una volta nella vita in mezzo a queste dune maestose.

Ancora una volta sarete svegliati nella luce soffusa poco prima dell’alba. Il caffè e la colazione sono serviti prima di partire attraverso il campo di dune. Le dune morbide e ondulate sono intervallate da alberi di spine di cammello, che forniscono un’ombra gradita per riposare. La passeggiata di oggi è facile e si arriva alla fattoria Tokkie alle 11:30 circa. Tempo di cammino: Mattina: 3 – 3,5 ore Attenzione! A volte il sentiero è percorso al contrario e il paesaggio sarà visto in momenti diversi del giorno rispetto a quelli descritti sopra. Questo è a discrezione di Tok Tokkie Trail. Da qui continuate verso Sesriem e il Desert Quiver Camp, la vostra casa per le prossime due notti.
La mattina seguente si parte presto per vedere il sole sorgere tra le dune. Salite sulla Duna 45, camminate fino a Dead Vlei e godetevi le dune rosse di Sossusvlei. Sulla via del ritorno visitate il Sesriem Canyon, una gola profonda 36 metri e lunga 2 km tagliata nel conglomerato calcareo dal fiume Tsauchab sulla sua strada verso Sossusvlei. Tornate alla base e rilassatevi durante le ore calde della giornata. All’inizio della serata avrete l’opportunità di partecipare ad un giro al tramonto per vedere il tramonto sull’orizzonte occidentale da un punto elevato, sorseggiando la vostra bevanda preferita. Ritornate per la cena dopo il tramonto.

Il Desert Quiver Camp combina in modo unico una moderna sistemazione in self-catering con comfort e stile. Convenientemente situato a soli 5 km dal cancello d’ingresso di Sossusvlei, lo scenario ispiratore caratterizzato da affioramenti di granito, viste spettacolari e animali selvatici che vagano affascinerà i vostri sensi.
Le 24 unità di alloggio dal design unico hanno camere da letto spaziose, bagni in camera, patio ombreggiato e parcheggio privato. Ogni camera con due letti singoli dispone di un divano letto pieghevole per ospitare 2 bambini piccoli (sotto i 12 anni) gratuitamente se condivisi con 2 adulti paganti. Il patio è attrezzato con un barbecue, un angolo cottura attrezzato con frigorifero sottobanco e 2 piastre e una panca di legno per sedersi. Le cassette degli attrezzi con la maggior parte degli utensili necessari sono disponibili alla reception e i rifornimenti di cibo fresco possono essere ordinati ogni giorno.
Le strutture per il tempo libero al Desert Quiver Camp includono un bar con un grande schermo televisivo, una piscina scintillante con vista sulle praterie e Elim Dune, 2 bomas comuni che sono perfetti per soddisfare i gruppi che viaggiano insieme, e una reception che ha connettività WI-FI. I pasti possono essere consumati presso il vicino ristorante del Sossusvlei Lodge e il loro Adventure Centre offre una serie di attività emozionanti nel deserto per esplorare la zona.
Alla stazione di servizio Sossus Oasis sono disponibili un negozio ben fornito, carburante e un Internet café.

Attività incluse:
Duna 45
Chiamata così per la sua posizione a 45 chilometri dalla città di Sesriem, la Duna 45 è rinomata per la sua forma elegante, che – insieme alla sua posizione vicino alla strada – le ha fatto guadagnare la distinzione di ‘duna più fotografata del mondo’. Se non hai voglia di affrontare la faticosa escursione fino alla cima di Big Daddy, Dune 45 è un’alternativa più clemente, con i suoi 80 metri di altezza e una pendenza molto più dolce.

Vlei morto
Questa antica valle di argilla era una volta un’oasi, costellata di acacie e alimentata da un fiume che improvvisamente cambiò corso, lasciando che la terra si seccasse insieme agli alberi che prima sosteneva. Le condizioni climatiche erano così secche che gli alberi non si sono mai decomposti – invece sono stati completamente privati dell’umidità così che oggi, 900 anni dopo, rimangono come sentinelle disseccate e annerite che punteggiano la superficie fessurata della vasca. Circondati dalle dune rosso-rosa del deserto della Namibia, creano uno spettacolo surreale che è il sogno di ogni fotografo.

Sossusvlei – Le dune rosse
Questo magnifico deserto di vaste dune di sabbia color ruggine, bacini di argilla e foreste pietrificate si trova nel Parco Namib-Naukluft. Formatesi nel corso di innumerevoli secoli, alcune delle dune misurano fino a 300 metri di altezza e sono tra le più alte del mondo. Nel raro caso di una stagione delle piogge particolarmente umida, il ‘vlei’ – che significa palude o zona umida – di Sossusvlei si riempie d’acqua, e la sua superficie scintillante forma un bellissimo contrasto con le dune rossastre.

Canyon di Sesriem
Sesriem Canyon, una profonda voragine scavata attraverso le rocce dall’acqua, è una caratteristica naturale impressionante della zona che è meglio esplorare a piedi. Pareti pietrose si alzano bruscamente su entrambi i lati del canyon, mentre gli uccelli si appollaiano nelle sue falesie e le lucertole sfrecciano lungo le sporgenze. Il nome del canyon è stato coniato quando i primi coloni lo usavano come fonte d’acqua, usando sei lunghezze di pelle (‘ses riem – sei cinghie) legate insieme per calare i secchi nell’acqua alla base del canyon.

9° - 11° giorno: Naukluft National Park

Situato a nord del Namib Naukluft National Park, il Naukluft Mountain Zebra Park vanta una ricca storia, un paesaggio spettacolare e un’abbondante fauna del deserto. Le bellissime montagne Naukluft sono conosciute per la loro interessante geologia, così come per la loro fauna, che include leopardi, zebre di montagna di Hartmann e diversi tipi di uccelli. Tre strati separati di roccia – il più antico dei quali si pensa risalga a circa 2000 milioni di anni fa – formano ripide scogliere che salgono verso un altopiano piatto che può essere raggiunto attraverso sentieri e percorsi 4×4. Un’attrazione della regione di Naukluft è la serie di piscine d’acqua dolce situate vicino al campeggio Kudusrus. I visitatori possono godersi l’esplorazione di questo magnifico paesaggio namibiano con vari safari e intravedere la grande varietà di fauna selvatica endemica.

Dal Desert Quiver Camp percorrete la breve distanza fino al Naukluft Camp nel Naukluft Mountain Zebra Park. Fate il check-in e preparatevi per la vostra prima escursione. Avete la possibilità di scegliere tra tre sentieri escursionistici: Il sentiero Olive (10 km), il sentiero Waterkloof (17 km) e il sentiero Rock Pool (2 km). I vostri due giorni di escursioni qui saranno un’esperienza memorabile.
4×4.

11° - 13° giorno: Skeleton Coast

Situata lungo la spettacolare costa della Namibia, la città balneare di Swakopmund è nota per i suoi ampi viali, l’architettura coloniale e il suo circostante terreno desertico. Fondata nel 1892 come porto principale per l’Africa del Sud Ovest tedesca, Swakopmund è spesso descritta come più tedesca della Germania. Ora Swakopmund è una città balneare, la capitale dell’area turistica della Skeleton Coast e ha molto da offrire ai visitatori. L’eccentrico mix di influenze tedesche e namibiane, le possibilità di avventura, l’atmosfera rilassata e la fresca brezza marina la rendono una destinazione namibiana molto popolare. I visitatori possono praticare una serie di attività eccitanti, tra cui: quad, equitazione, parapendio, pesca, visite turistiche e affascinanti tour nel deserto.

Oggi si attraversa il deserto delle pianure da est a ovest sulla strada per la città costiera di Swakopmund. Fermatevi a Solitaire per gustare un pezzo della famosa torta di mele della pasticceria Moose Mc Gregor che ha reso Solitaire ben nota oltre i confini del paese. Poco prima della costa visitate l’arido paesaggio lunare del Canyon del fiume Swakop, e la sua oasi di Goanikontes dove potrete pranzare se lo desiderate. Arrivo in città e a Casa al Mare nel pomeriggio. Fate il check-in, rinfrescatevi e partite alla scoperta della città.
La mattina seguente è un’esperienza esaltante, perché parteciperete a un’escursione in kayak nella baia di Walvis Bay. Una barca vi porterà a Pelican Point, dove scenderete e prenderete possesso del vostro kayak. La guida vi condurrà alla colonia di foche di Pelican Point, dove queste bestie spumeggianti giocano a sguazzare intorno a voi. Con un po’ di fortuna potrete avvistare i delfini che vengono a ispezionare il vostro kayak. Dopo un po’ di tempo sull’acqua tornate alla spiaggia, dove sarà servito un brunch a base di ostriche e champagne. Poi tornate in macchina per visitare la laguna e ammirare le migliaia di fenicotteri che cercano cibo sul fondo della laguna.
Ritornate a Swakopmund e passate il pomeriggio a vostro piacimento.
Attività inclusa
Il paesaggio lunare
Quest’area è attraversata dal Tropico del Capricorno ed è per lo più pianeggiante, anche se alcuni canyon e rilievi scenografici si trovano in alcune zone, per esempio nel sistema della Valle della Luna. Mentre la maggior parte del terreno è roccioso, in questa regione si trovano ancora occasionalmente dune di sabbia; per esempio, le dune di sabbia occupano gran parte della costa tra Walvis Bay e Swakopmund.
La località può essere raggiunta attraverso un pittoresco percorso in auto attraverso il Namib-Naukluft Park. Un paesaggio misterioso e inquietante è stato costruito attraverso anni di erosione di morbidi strati di terra che sono stati depositati in questa zona oltre 450 milioni di anni fa.

La vera ospitalità sulla costa occidentale ha ora un nome: Casa al Mare. Questa piccola ma esclusiva guest house a soli due minuti dalla spiaggia offre un caldo e appassionato benvenuto al viaggiatore stanco che vuole riposare la testa dopo un lungo viaggio sotto il sole cocente attraverso i grandi spazi aridi del deserto del Namib. E qui, dove il deserto incontra l’oceano, due cuori si sono amalgamati per offrire ai loro ospiti qualcosa di veramente speciale: Un impareggiabile squisita e preziosa ospitalità namibiano – italiana.
Questa è la scelta se volete un’amichevole, calda accoglienza namibiana con “allegria” italiana, un’accogliente atmosfera rilassante e stimolante con il suono delle onde dell’oceano a pochi passi e sentirsi veramente a casa. Perché qui è dove il tuo cuore è FELICE. Gli ospiti godono davvero dell’ospitalità italo-namiana in cinque camere da letto fronte mare con TV satellitare, una lounge fronte mare e un ristorante con colazione che offre anche la cena su richiesta – ovviamente con pizze di qualità patrimonio dell’umanità nel menu mediterraneo e molti altri piatti preparati con passione e fatti in casa che lasciano il palato in attesa di altro. E una terrazza solarium per una sana abbronzatura al mare da far invidia ai vostri vicini completano il servizio

13-15° giorno :Brandberg

Situato nel nord-ovest della Namibia, il massiccio del Brandberg (Montagna di Fuoco) è la cima più alta della Namibia, al suo zenit, il Königstein (Pietra del Re), che si trova a ben 2573 metri sul livello del mare. Chiamato per la vivida tonalità di arancione che a volte assume al tramonto, è senza dubbio il principale punto di forza della regione. Il Brandberg è stato sacro al popolo San per secoli. Il burrone Tsisab alla sua base è permeato di oltre 45 000 antiche pitture rupestri San, tra cui la famosa ‘Dama Bianca’. I visitatori accorrono qui per vedere questa unica pittura bushman, che si dice abbia più di 2000 anni. Altre attrazioni popolari sono la sua bellezza naturale incontaminata e la sua fauna selvatica libera come la zebra di montagna, il kudu, lo springbok e l’elefante del deserto.

La vostra prima visita di oggi sarà la Cape Cross Seal Reserve, la più grande colonia di riproduzione della costa atlantica dell’Africa meridionale. Fate una sosta al naufragio di Zeila vicino a Henties Bay. Da Cape Cross prendete la strada panoramica Brandberg West per Uis e arrivate al Brandberg White Lady Lodge in prima serata.

La mattina seguente prendete una guida locale e camminate per due ore per visitare la famosa pittura rupestre White Lady nella Tsiseb Gorge. Ritorno al lodge verso l’ora di pranzo. Nel pomeriggio partecipate ad un’escursione di tracking degli elefanti alla ricerca dei famosi e rari elefanti del deserto che durante l’inverno e i primi mesi estivi vagano lungo il fiume effimero Ugab. Questa attività durerà fino a dopo il tramonto, quando tornerete alla base per la cena e il pernottamento.

Brandberg White Lady Lodge prende il nome dai dipinti di San per i quali il Brandberg è diventato famoso. E’ un posto dove vi sentirete a casa e godrete di una vera ospitalità dal cuore caldo, “tranquillità” è il nome del gioco. Al Lodge troverete un ristorante con licenza, un bar ben fornito, un comodo salone e una grande piscina. E se siete fortunati potreste imbattervi in un elefante adattato al deserto.

15°-16° giorno:Twyfelfontein

Situata nella regione di Kunene, nella Namibia nord-occidentale, Twylfelfontein è un’area spettacolare, con una delle più grandi e importanti concentrazioni di arte rupestre in Africa. Il nome “Twyfelfontein” si traduce in “Fontana del dubbio”, che si riferisce alla sorgente perenne situata nell’impressionante valle di Huab fiancheggiata dalle pendici di una montagna di arenaria. Fu questa sorgente che attirò i cacciatori dell’Età della Pietra più di seimila anni fa, e fu durante questo periodo che il vasto gruppo di incisioni e pitture rupestri fu prodotto. Il visitatore può trovare alcuni campeggi meravigliosamente ombreggiati lungo il letto del fiume Aba-Huab, mentre esplora più di trenta siti diversi di queste sacre registrazioni di pratiche rituali relative alle comunità tradizionali di cacciatori-raccoglitori.

Twyfelfontein e le incisioni rupestri sono solo ad un tiro di schioppo. il viaggio in macchina fino a Twyfelfontein durerà circa tre ore. Fate il check-in al Twyfelfontein Adventure Camp e poi visitate le incisioni, il primo sito UNESCO della Namibia, la Burnt Mountain e le Organ Pipes. Nel pomeriggio partecipate ad un’altra escursione di elephant tracking. Tornate alla base dopo il tramonto e preparatevi per la cena e il pernottamento.

Annidato tra i massi di un affioramento di granito, il Twyfelfontein Adventure Camp è situato a dieci minuti di macchina dalle incisioni rupestri di Twyfelfontein, a pochi passi dal Damara Living Museum e dalla Huab River Valley.
La sistemazione presso la struttura consiste in 12 tende arredate con due letti, un bagno aperto con doccia calda riscaldata dal sole, lavandino e toilette e una terrazza ombreggiata con sedie. La ‘Tenda principale’, una Lapa aperta, dà spazio alla zona ristorante, al bar e al ponte della piscina.
Gli ospiti possono anche godere di un giro panoramico nella natura nel fiume effimero Huab e nella valle circostante. È un’escursione che espone i visitatori a formazioni geologiche uniche e alla possibilità di avvistare gli elusivi elefanti e rinoceronti adattati al deserto.
Una visita al vicino Damara Living Museum può essere fatta di propria iniziativa e offre uno sguardo affascinante sulla gente, il patrimonio, il polso e l’anima del Damaraland.

16°-19° giorno: Etendeka

Palmwag è una riserva naturale idillicamente situata lungo un affluente del fiume Uniab, costeggiato da palme. L’acqua è scarsa in questa zona, quindi la presenza del fiume spesso attira gli elefanti più vicino ai campi. Palmwag si trova a metà strada tra Swakopmund e Etosha, ed è la base ideale per visitare le attrazioni della regione del Kunene o intraprendere uno dei tanti sentieri locali. La riserva è nota per la sua insolita specie di palma, la hyphaena pertesiana, e per essere la casa della più grande popolazione di rinoceronti neri del sud-ovest dell’Africa. Gli amanti degli animali possono anche dare un’occhiata a leopardo, leone, ghepardo, zebra di montagna, giraffa angolana, springbok, kudu ed elefante africano.

Incontro al Palmwag Lodge sul fiume Uniab al normale orario e punto di raccolta per l’Etendeka Mountain Camp. Consegnate i vostri bagagli all’autista che li porterà in sicurezza al River Camp. Iniziate la vostra passeggiata dal Palmwag Lodge nella Concessione Etendeka per circa 2 o 3 ore fino al vostro 1° campo di pernottamento. Lo scenario è incredibile quando si accede alla concessione a piedi e si guarda alle pianure rocciose incontaminate che si stagliano contro il cielo della Namibia. La vostra guida esperta vi darà un’idea di ciò che vi aspetta, identificando le piante e gli alberi del deserto. Gli appassionati di uccelli e i fotografi dovrebbero avere a portata di mano binocoli e macchine fotografiche.

Ai piedi del massiccio del Grootberg, in mezzo a un paesaggio magnifico e alle antiche lave Etendeka del Damaraland settentrionale, le dieci tende Meru con bagno privato sono state rinnovate con materassi di lusso e biancheria in cotone al 100%. I comfort necessari non sono stati trascurati e anche i bagni sono stati rinnovati, mentre la tradizionale doccia a secchio all’aperto è ancora il fiore all’occhiello.
Pasti semplici, freschi e sani sono preparati, sia in forni solari che su fuochi all’aperto, e gustati sotto il cielo africano. In tutto il campo si fa largo uso di energia solare. Etendeka è uno dei due soli stabilimenti che hanno ricevuto il più alto grado negli Eco-premi della Namibia. A Etendeka, la fauna selvatica si è acclimatata a un’esistenza precaria tra le torreggianti montagne di basalto e i corsi dei fiumi secchi all’ombra del mopane della regione del Kunene. Un forte accento è posto sulle attività a piedi.
“L’atmosfera a Etendeka è rustica; abbiamo voluto riportare quell’elemento robusto del campo tendato tradizionale che la maggior parte ha purtroppo perso”.
Dennis Liebenberg, manager e comproprietario dell’Etendeka Mountain Camp, gestisce la proprietà da 20 anni e conosce la zona come le sue tasche. Ama condividere le sue conoscenze con gli ospiti.

Dopo la vostra prima notte sotto le stelle svegliatevi presto per i suoni e gli odori della natura selvaggia. Godetevi una colazione completa, preparate i vostri snack di viaggio e le bottiglie d’acqua negli zaini forniti e iniziate la vostra passeggiata verso Hill Camp. Il percorso è spettacolare e la vostra guida sarà in grado di identificare le spore degli animali e condividere informazioni sulla storia della zona. Fermatevi lungo il percorso per un rinfresco e puntate a raggiungere Hill Camp nel primo pomeriggio per un pranzo tardivo e una siesta. La distanza di questa passeggiata è tra i 15 e i 20 km e dovrebbe durare circa 6-7 ore, comprese le soste, a seconda del livello di forma fisica del gruppo.
Hill Camp si trova sulla cima della Crystal Mountain con una vista spettacolare e un’abbondanza di cristalli e squisite formazioni rocciose. Nel pomeriggio potrete fare una breve passeggiata al tramonto intorno all’altopiano. Gli ospiti godranno di una cena semplice ma deliziosa e salutare intorno al fuoco. Sistematevi sulla vostra piattaforma per dormire appollaiati sul bordo della montagna e godetevi la notte sotto le stelle.

Gli ospiti, dopo una levataccia, faranno colazione e si imbarcheranno in una passeggiata di 5-6 ore intorno alla Crystal Mountain e giù nella valle sottostante. Ritorno al campo per il pranzo, siesta pomeridiana seguita da una breve passeggiata al tramonto. Pernottamento a Hill Camp.

19°-20° giorno:Etosha Ovest

Situato nella parte occidentale del parco nazionale Etosha, Etosha West è una nuova aggiunta a questo santuario della fauna selvatica di fama mondiale. Precedentemente un’area limitata, la regione occidentale più selvaggia a cui si accede attraverso Galton Gate, ha avuto in precedenza un accesso limitato, oggi è aperta a tutti i visitatori che desiderano scoprire le zone appartate di questo parco spettacolare. I visitatori di Etosha West possono esplorare il magnifico scenario di questo remoto paesaggio del nord della Namibia, caratterizzato da un lussureggiante terreno ondulato e da un suolo marrone rossastro, che è in netto contrasto con il suolo argilloso e polveroso delle piatte pianure di Etosha East. La zona vanta numerose pozze d’acqua che attirano elefanti, rinoceronti, leopardi, leoni e una varietà di cervi. Non perdete l’opportunità di intravedere la rara zebra di montagna di Hartmann e l’impala dalla faccia nera.

Una breve passeggiata fino all’Etendeka Mountain Camp, dove si ha la possibilità di riprendere la strada panoramica naturalistica per tornare al Palmwag Lodge o scegliere di passare una notte in più all’Etendeka Mountain Camp.
Continuate il vostro viaggio verso l’iconico Etosha National Park e arrivate al Dolomite Camp nella parte occidentale della riserva verso l’ora di pranzo. Iniziate il pomeriggio con un primo game drive fino al tramonto, quando dovrete essere al campo per la notte.

Il Dolomite Camp consiste in una spaziosa reception, lounge, bar e ristorante con una passerella che porta agli chalet con bagno annidati tra gli affioramenti rocciosi, offrendo privacy e viste panoramiche del paesaggio. Gli interni del campo sono stati progettati per armonizzare l’ambiente naturale circostante, caratterizzato da formazioni rocciose di dolomite, Mopane, alberi di moringa e boschi di savana. Con non meno di 15 pozze d’acqua nelle aree circostanti, il Dolomite Camp presenta grandi opportunità di osservazione della fauna selvatica. Appositi fotosafari, condotti da guide esperte, vi porteranno in parti del parco precedentemente note solo agli studiosi!

20°-21° giorno:Etosha Est

Situato nel nord-ovest della Namibia, Etosha East è un santuario protetto nella parte orientale del famosissimo Etosha National Park, conosciuto come una delle riserve di caccia più accessibili dell’Africa meridionale. Etosha East vanta vaste pianure aperte disseminate di praterie di savana semi-aride, punteggiate da pozze d’acqua e campi appartati nel bush. L’impressionante salina Etosha di 5000 chilometri quadrati costituisce una vasta area del lato orientale del parco ed è visibile anche dallo spazio. Questa zona remota pullula di abbondante fauna selvatica come il leone, l’elefante, il rinoceronte nero e la giraffa, oltre a una varietà di uccelli come fenicotteri, struzzi, aquile, buceri e gufi.

Fare colazione presto, perché oggi avete un lungo viaggio per attraversare l’intero parco e raggiungere il confine orientale con il tramonto. L’osservazione della selvaggina per tutto il giorno è gratificante. Uscite dal parco nella prima serata e fate il check-in all’Onguma Bush Camp per la notte.

L’Onguma Bush Camp è ideale per le famiglie che desiderano avere una base da cui esplorare il Parco Nazionale Etosha. Al vostro ritorno, rilassatevi e rinfrescatevi intorno alla piscina mentre guardate un tramonto spettacolare… e i bambini possono correre sui prati perché questo è un campo recintato.
La cena viene servita nella zona pranzo che si affaccia su una grande pozza d’acqua. Qui sarete trattati con un’eccellente combinazione di cucina europea e africana tradizionale mentre guardate la selvaggina che viene a bere.
Il nuovo nascondiglio a livello dell’acqua fornirà ore di opportunità di osservazione della selvaggina per gli ospiti.
La Onguma Nature Reserve offre ora l’opportunità di iniziare un safari dal momento in cui gli ospiti atterrano sulla pista d’atterraggio privata!

21°-22° giorno:Waterberg Plateau

Situato nella Namibia centro-settentrionale e chiamato così per le sorgenti che si sprigionano dalle sue pendici, il parco nazionale del Waterberg Plateau è un affascinante sito geologico che presenta falesie di arenaria compressa, impronte di dinosauri vecchie di 200 milioni di anni e dune di sabbia pietrificate. Le fonti d’acqua naturali della zona la rendono molto più fertile dei suoi dintorni, e il parco è benedetto da una pletora di piante e specie animali, tra cui leopardi, rinoceronti, avvoltoi, ghepardi, bambini del bush, felci e alberi di fico. I visitatori possono godere di un’ampia selezione di attività, tra cui: conoscere la cultura Herero locale durante un tour informativo del villaggio, seguire le tracce dei rinoceronti durante un safari guidato, esplorare l’altopiano di arenaria del Waterberg, lungo 50 km e largo 16 km, soprannominato “table mountain”, e scorgere le rare antilopi zibellino e roano in via di estinzione.

Nell’ultima tappa del vostro tour tornate nella regione centrale del paese e fate il check-in al Waterberg Valley Lodge. Qui avrete un’ultima opportunità di fare delle escursioni sull’altopiano e sui pendii boscosi della montagna.
Situato su una collina in un’ampia valle della catena montuosa Waterberg, il Waterberg Valley Lodge si affaccia sulla valle verde e sulle pareti rosse della montagna. Le pareti di tela degli economici Econo Chalets danno al pernottamento un’atmosfera all’aperto; un doppio soffitto mantiene l’interno fresco. Ogni chalet ha il suo bagno in mattoni e un piccolo patio. Il Waterberg Valley Lodge dispone di un ristorante e di una piscina.

22° giorno: Windheok

Tutte le cose belle devono finire e quindi oggi vi recherete all’aeroporto per il vostro volo di ritorno in Italia.
Fine dei servizi.

Prezzo a persona in camera doppia da
Euro 4990

Quotazione in self drive con min 4 persone.

Il tour può essere organizzato in self drive individuale, in piccoli gruppi con guida parlante italiano.
Può essere ridotto nella durata e nei trekking, studiato secondo tue esigenze di camminatore!

Voli

VOLO IN LIBERTÀ” – Ti lasciamo libero di scegliere, in completa autonomia, l’aeroporto e il volo che preferisci! Sei stufo di partire da un aeroporto scomodo e distante e di fare lunghi scali? La formula “VOLO IN LIBERTÀ” ti permette di scegliere la compagnia aerea che preferisci, il ritrovo sarà direttamente in hotel o in aeroporto.

Cosa È Compreso nel Prezzo

  • Pernottamenti in lodges e tende, camere matrimoniali o a due letti con bagno e/o doccia, nelle strutture previste nel programma
  • Noleggio di un veicolo Gruppo N - Toyota Hilux D/Cab 4X4 o simile per 23 giorni con assicurazione Premium Cover
  • Pasti come previsto nel programma
  • Attività previste nel programma
  • Sentiero a piedi guidato alla NamibRand Nature Reserve per 2 notti
  • Esperienza Etendeka Walking Trail per 3 notti
  • Namibia Tourism Bed Levy (Tassa turistica governativa obbligatoria) e tasse governative
  • Escursione pomeridiana lungo il Fish River Canyon con Fish River Canyon Lodge
  • Escursione di un giorno intero lungo il Canyon con Fish River Canyon Lodge
  • Esperienza di kayak con Mola Mola
  • Escursione guidata in jeep alla ricerca dell'elefante del deserto con Brandberg White Lady Lodge
  • Giro panoramico del fiume Huab con il Twyfelfontein Adventure Camp
  • Rhino Drive con Waterberg Valley Lodge
  • Pacchetto informativo
  • ASSICURAZIONE MEDICO-BAGAGLIO

Cosa NON È Compreso nel Prezzo

  • Voli e tasse aeroportuali
  • Pasti, bevande, Ingressi ai parchi, attività non previsti nel programma
  • Spese personali ed extra (telefono, lavanderia, mance, ecc.)
  • Gratuità e mance
  • ASSICURAZIONE ANNULLAMENTO
  • Tutto quanto non espressamente menzionato ne “SERVIZI INCLUSI”
Compila la Form Richiedi un preventivo
Preventivo
Immagini
Video

O.t.TracksAndTrails

Altre 8 persone sono interessate a questo tour! Blocca il Posto